Il Tempo dei Fotografi

Autori

  • MATTIA BALSAMINI

    [+]
    Nato il 24 Settembre 1987 a Pordenone. Nel 2008 si trasferisce a Los Angeles e lavora come assistente nel campo della moda, dello still life e della pubblicità. Nel giugno del 2010 diventa assistente di David LaChappelle sul set e davanti allo schermo, seguendo gli aspetti di post-produzione. Nel febbraio dello stesso anno consegue il Bachelor in fotografia pubblicitaria presso il Brooks Institute of Photography della California ricevendo la menzione d'onore, riservata a studenti con merito. Nel 2012 torna in Italia ed entra a far parte dell'agenzia LUZPhoto lavorando a progetti nel campo commerciale ed editoriale per magazine nazionali ed esteri tra cui WIRED, L'espresso, The Guardian, GQ, Rolling Stone, Il Corriere della Sera, Internazionale. Ama il pane, le mele, i climi temperati e lo sci alpino ad alte velocità.
  • VALENTINA BRUNELLO

    [+]
    Nata a Gorizia nel 1970. Parallelamente agli studi universitari in architettura, le sue prime ricerche fotografiche sono rivolte ai soggetti architettonici ed al paesaggio urbano; successivamente approfondisce lo studio della fotografia d'interni. Si dedica anche al tema del ritratto ed in particolare con la serie “ Interno di famiglia” nel 2008 riceve il secondo premio a “ManinFesto, concorso di fotografia aperto agli artisti del Friuli Venezia Giulia”, Centro d’Arte Contemporanea di Villa Manin (Ud). Ha partecipato a diverse mostre collettive e personali. Nelle sue serie fotografiche non vi è alcuna finzione nel senso cinematografico del termine, non esiste sceneggiatura, vi è una sensibile aderenza alla realtà, un genere di analisi documentaria che testimonia la consapevolezza e l’attenzione alla riflessione sul proprio tempo; c'è principalmente la volontà di raccontare dei luoghi, riflettendo sul concetto di spazio come habitat e specchio dell'uomo.

    valentinabrunello.tumblr.com
  • MONIKA BULAJ

    [+]
    Monika Bulaj, nata a Varsavia, vive tra Trieste, Roma e Kabul. Fotografa e scrittrice, collabora come freelance con la Repubblica, il Corriere della Sera, National Geographic, GEO, Courrier International. Autrice di diversi libri per Bruno Mondadori, Alinari, Skira, Frassinelli e più di 60 mostre, tra New York e Il Cairo. Ha ricevuto Bruce Chatwin special award for the photography “absolute eye”, The Aftermath Project Grant, Premio Lucchetta, TED Fellowship, Premio Tomizza. Esplora confini delle fedi, minoranze, popoli nomadi, migranti, intoccabili, diseredati, in Asia, Europa e Africa. I suoi ultimi libri: Genti di Dio, nuova edizione ampliata 2012, Postcart, e in preparazione: Nur, luce. Appunti afgani, per Electa.

    www.monikabulaj.com
  • GUIDO CECERE

    [+]
    Nato a Bari nel 1947. Dopo gli studi di grafica e fotografia a Urbino e Londra, dal 1972 si occupa di Fotografia e comunicazione e, parallelamente, di fotografia fine art. Dal 1984 a queste attività affianca quella didattica insegnando Fotografia prima presso l’ISIA di Urbino, e oggi presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia e l’ISIA di Pordenone. Fa parte del comitato scientifico del Museo Alinari di Firenze, di cui ha curato una sezione, promuove iniziative culturali legate alla Fotografia collaborando, fra gli altri, con Cinemazero, Galleria Sagittaria, Galleria Spazzapan, Trieste Fotografia, Orvieto Fotografia, Magnus, Electa, Gribaudo, Giunti, Fabbri e De Agostini editori, nonché editori stranieri come Te Neues, Dumont, Presco Group, Waddington ecc. Ha pubblicato tredici libri e oltre sessanta calendari, vincendo il premio per il miglior fotocalendario europeo alla Fiera del libro di Francoforte. Ha realizzato trentacinque personali in Italia e all’estero e curato una cinquantina di eventi di fotografia. Nel 2006 gli viene assegnato il “Premio San Marco” per l’attività culturale svolta. Nel 2009 il premio Friuli Venezia Giulia Fotografia del CRAF. Vive e lavora fra Pordenone e Venezia.

    cecereguido@libero.it
  • WALTER CRISCUOLI

    [+]
    È nato a Udine nel 1958. Ha maturato le prime esperienze professionali nel settore televisivo, inizialmente come operatore video e, successivamente, in qualità di direttore della fotografia e regista. Ha collaborato con vari studi ed emittenti televisive. È autore di numerosi video art e documentari. Ha curato vari eventi culturali. Dal 1986 insegna Arte della Fotografia e Cinematografia presso il Liceo artistico “Giovanni Sello” di Udine. Dal 2007 al 2013 è stato docente di Fotografia digitale presso l’Accademia delle Belle Arti di Venezia. Come artista ha partecipato a numerose mostre collettive e personali, in Italia e all’estero.

    wcriscuoli@gmail.com
  • MASSIMO CRIVELLARI

    [+]
    Nato a Monfalcone nel 1961, inizia come fotografo naturalista e pubblica "Nell'Incanto delle Lagune" e "Alpi e Prealpi del Friuli Venezia Giulia" (Magnus). A metà degli anni ’90 diventa fotografo professionista nel campo della pubblicità e dell’architettura. Negli ultimi anni intraprende un’indagine sul paesaggio urbano ed antropico del Friuli Venezia Giulia. Dopo aver compiuto delle ricerche su Raibl e Sella Nevea, sta attualmente lavorando sull'ambiente delle cave e sull'architettura del Sacro. Espone a “Maninfesto” (2008 Villa Manin, Passariano), Biennale della fotografia (2008 Alessandria), Spilimbergo Fotografia (2008), “Pogledi Sguardi” (2009 sedi varie), “Vertigine del Sacro” (2009 Gorizia), “Altri mari” (2010 Lignano), “Il paesaggio italiano in fotografia” (2010 Pordenone), “Foto d’identità” (2010 Koper), “Landart” (2011 Udine), “Toccando il cielo” (2011 Cimolais), “Punti di Vista” (2011 Lignano). Nel 2010 il CRAF del Friuli Venezia Giulia gli assegna il premio Friuli Venezia Giulia Fotografia.

    www.massimocrivellari.com
  • SERGIO CULOT

    [+]
    È nato l’11 dicembre 1950 a Gorizia, città dove tuttora risiede. Fotografa dal 1970 prediligendo la stampa in bianco e nero, grazie alla quale ha ottenuto premi e segnalazioni in molti concorsi fotografici. Nei primi decenni di attività il suo impegno è stato rivolto soprattutto alla sintassi fotografica (tecnica di stampa e progettazione di nuove estetiche di rappresentazione). Dal 1991 la sua fotografia si è sviluppata nella creazione di sequenze logiche, inserite in atmosfere atemporali, con l’intento di favorire una comunicatività immediata con il referente. I nuovi territori di ricerca estetico-interpretativa sono stati artisticamente vissuti come spazi sperimentali, attraverso foto-installazioni eseguite insieme a Maria Fina Ingaliso, usate come metafora della visibilità comunicativa. Oggi l’autore continua la propria ricerca espressiva con una serie di mostre ospitate anche in ambito internazionale.

    sefierk@gmail.com
  • ULDERICA DA POZZO

    [+]
    Nata a Ravascletto (Ud) nel 1957. Inizia a fotografare nel 1976 e dal 1980 è fotografa professionista.  Ha approfondito lo studio del linguaggio fotografico con Ferdinando Scianna, Gabriele Basilico, Oliviero Toscani, Franco Fontana.  Dai suoi lavori di ricerca sono nate numerose mostre. Ha pubblicato i volumi “Il fum e l’aga” (Forum), 1998, nato da una ricerca sui vecchi della sua terra; “Carnia” (Forum), 2002; “Malghe e malgari” (Forum), 2005; “Noi giriam per questo contorno” (Forum), 2007 una ricerca sui riti; “Fra mare e terra” (Forum), 2008; “Le Voci dell’Acqua” (Forum), 2010, fotografie sulle relazioni tra l'acqua, il territorio e l'uomo; “Fuochi” (Forum), 2011, una ricerca sui fuochi nelle tradizioni; “Luci a Nordest” (Forum), 2012, viaggio nel  Friuli Venezia Giulia con testi di Paolo Rumiz. Alcune sue opere, scelte ad Arles da Claude Lemagny, sono conservate alla Bibliothèque Nationale di Parigi, Département des estampes et de photographie. Nel 2002 ha vinto il Premio “FVG Fotografia” del CRAF; nel 2010 il premio internazionale “Donna di Fiori”. Espone nel 2011 alla Biennale Diffusa di Trieste nella sezione della fotografia. Nel 2O13 espone a Roma  l'ultimo lavoro di ricerca  “Stanze", con il testo del catalogo curato da Roberta Valtorta. A Salars di Ravascletto, nel dicembre 2O13, inaugura la "Cjasa da Duga", piccolo luogo dedicato alla fotografia.  Ama il gelo,l a neve, gli spazi congelati.

    www.uldericadapozzo.com
  • MAURIZIO FRULLANI

    [+]
    Nato a Ronchi dei Legionari nel 1942. Diplomato all'Istituto Superiore di Educazione Fisica di Roma, fotografa dal 1963. Nel 1974 ha incominciato a dedicarsi maggiormente ai reportage, attraversando in automobile Turchia, Iran, Afghanistan, Pakistan e India, viaggio ripetuto nel 1976. Dal 1980 al 1988 è ritornato spesso in India e Nepal, iniziando lo studio della musica classica dell’India del Nord con maestri indiani e parallelamente, in Italia, seguendo gli stages della medesima musica, presso la Scuola Interculturale di Musica Comparata della Fondazione Cini, a Venezia. Da questa esperienza ha tratto il libro fotografico: Sulla strada del Raga - viaggio tra Musicisti, Liutai e Scuole Musicali dell'India del Nord. Dal 1993 al 2000 ha vissuto in Eritrea, come insegnante presso la Scuola Italiana di Asmara, e ha visitato Etiopia, Yemen, Egitto e Lesotho riportando, anche da quelle terre, materiale fotografico.
    È tuttora vivente e, nonostante tutto, capace di intendere e volere.
  • CESARE GENUZIO

    [+]
    È nato a Cividale del Friuli. Vive a Pordenone. Opera nel campo della fotografia pubblicitaria, di architettura e di reportage industriale. È impegnato nell’insegnamento della Fotografia nell’ambito degli Istituti di formazione professionale. Nel 2004, a conclusione del suo lavoro sulla costruzione del nuovo stadio olimpico di Atene, progettato da Santiago Calatrava, la Provincia di Pordenone gli ha dedicato la mostra personale “Ingegno e Mito. Un nuovo tempio nella città olimpica”. Nel 2012 è uscito il volume “L'Ingegneria Diventa Storia. Un nuovo monumento – simbolo per Varsavia”. Altre mostre personali: “La città nel tempo”, Pordenone, 2008; “Ingenuity and Mith”, Bruxelles, 2009. Ha partecipato a numerose mostre collettive. Ha ricevuto, nel 2007, dalla Presidenza del Consiglio Regionale, il Premio “Friuli Venezia Giulia Fotografia”.

    www.genuzio.it
  • FABIO GIACUZZO

    [+]
    Vive a Monfalcone, dove è nato nel 1961, lavora a Trieste. Inizia a fotografare nel ’91, sceglie subito la tecnica del bianco e nero che ancora predilige. Dapprima autodidatta, frequenta, in seguito, i corsi di Roberto Salbitani, presso la “Scuola di fotografia nella natura” di Mogginano (Arezzo). Frequenta poi workshop di altri autori tra i quali Francesco
    Radino a Poffabro (Pn, 1994) e Joan Fontcuberta a S. Marino (1995). È assistente di Frank Dituri e Joan Powers ai workshop di Spilimbergo fotografia (1996) e collaboratore presso il “Benham studio Gallery” di Seattle (2000).

    www.fabiogiacuzzo.altervista.org
  • FABRIZIO GIRALDI

    [+]
    Fabrizio Giraldi (1976), fotografo indipendente. Collabora regolarmente con magazine nazionali ed internazionali, tra i quali D, Espresso, GQ, Il, Io donna, National Geographic, Panorama, Riders, Vanity Fair, Wired e altri. Nel 2012 ha firmato il volume BEING BIG di ABITARE, la monografia dedicata al giovane archistar danese Bjiarke Ingels. Nel 2002 entra a far parte dell'agenzia grazianeri, nel 2010 partecipa alla fondazione dell'agenzia LUZphoto; nel 2012 esce dallo staff di LUZphoto diventando a tutti gli effetti fotografo indipendente.

    www.fabriziogiraldi.com
  • ARNALDO GRUNDNER

    [+]
    Nato a Monfalcone, ha viaggiato a lungo in India ed Asia. Ha esposto proprie opere in Italia, Austria, Slovenia e Ungheria; inoltre sue foto sono state pubblicate su riviste e pubblicazioni tra le quali ricordiamo "Il Mito del Paesaggio nella Fotografia nel Friuli Venezia Giulia", "Immagini e Cultura", "La Storia ritrovata", "Il Territorio", "Come fotografare in Bianco e Nero", "Vent’anni del Teatro di Monfalcone", “Symphonia”. Tra il 1987 e il 1988 è stato ideatore e curatore della Galleria  "Incontro"  all'Aeroporto di Ronchi dei Legionari.
    Vive ed opera a Gradisca d'Isonzo.

    arnaldo.grundner@libero.it
  • DANIELE INDRIGO

    [+]
    Nato nel 1965, fotografa dal 1996. Oggi lavora esclusivamente nel metodo digitale, scattando ogni foto con particolare cura ed elaborandola successivamente con pazienti e raffinati interventi di fotoritocco, completati dalla preziosa tecnica di stampa fine-art in bianco e nero ai pigmenti di carbone, suo principale mezzo espressivo. Al genere del paesaggio naturale, che il progetto in divenire "Terre/Sogni" ha già presentato dal 2008 in diverse mostre personali e collettive in Italia e Slovenia, ha più recentemente affiancato lo studio di immagini d’architettura e dettagli d’arte storica, riuniti nella nuova rassegna “Gotica. Contrappunti d’Architettura”. Anche nella sperimentazione di questi nuovi temi Indrigo tratta l’aspetto compositivo e chiaroscurale con una peculiare nitidezza attraverso cui incide i soggetti in modo sorprendente, restituendo allo sguardo ogni più piccolo dettaglio della scena fotografata. Quando non è in viaggio alla scoperta del mondo, vive e lavora a Sacile.

    www.danieleindrigo.com
  • LORELLA KLUN

    [+]
    Nata nel 1962 a Trieste, dove tuttora risiede; si occupa di progettazione grafica, videoimpaginazione ed elaborazione fotografica. Dopo gli studi artistici si è dedicata principalmente alla pittura e al design; dal 1995 ha iniziato a presentare le sue fotografie, esponendo in Italia e all’estero. Da diversi anni si occupa di critica d’arte e fotografica, pubblicando testi e articoli su riviste e cataloghi del settore e collaborando con numerose associazioni culturali; è stata docente del Dipartimento Attività Culturali della Federazione Italiana Associazioni Fotografiche dal 2004 al 2008.

    locol@libero.it
  • ROBERTO KUSTERLE

    [+]
    Nato nel 1948 a Gorizia, dove vive e lavora. Negli anni ’70 inizia la sua ricerca artistica dedicandosi sia alla pittura sia alle installazioni e successivamente, dal 1988, inizia a interessarsi alla fotografia che diventa, con il passare degli anni, il suo principale mezzo espressivo. Ha realizzato oltre venti pubblicazioni e nel 2006 ha ricevuto il Premio per la migliore mostra fotografica in Slovenia al Masecfotografije di Lubiana.
    Ha esposto in numerose gallerie nazionali e internazionali tra cui: Cankarjev dom, Ljiubliana, Slovenia; mc2gallery, Milano; Wook Lattuada, New York, USA; Galerija Sodobne Umetnosti, Celje, Slovenia; Centro Arti Visive “La Castella”, Motta di Livenza; Wiesbadener Fototage, Wiesbaden, Germania; Galerija Tir, Nova Gorica, Slovenia; ArtMbassy, Berlin, Germania; Spazio multimediale, Staranzano; Fotogalerija Stolp, Maribor, Slovenia; Mestna Galerija, Nova Gorica, Slovenia; Aboca, Sansepolcro; MODE, Treviso; Weber & Weber, Torino; Centro Culturale Aldo Moro, Cordenons; Castello Papadopoli Giol, San Polo di Piave; Garden of the Zodyac Gallery, Omaha, USA; Galerie Antonio Nardona, Bruxelles, Belgio.

    www.robertokusterle.it
  • LUCA LAUREATI

    [+]
    È nato nel 1959 a Udine, si occupa di fotografia dal 1976. Ha esperienze nel fotogiornalismo e nella fotografia pubblicitaria e industriale, frequenta gli stages di Roberto Salbitani, Gabriele Basilico e dell’Agenzia Image Bank. Dal 1992 collabora con Istituzioni, Enti Pubblici e committenti privati nella realizzazione di campagne fotografiche, libri e cataloghi d’arte. Pubblicazioni: L’Arca del Beato Bertrando, Forum 2004. La Basilica di Aquileia, Gli affreschi dell'abside maggiore Forum 2008. Nel 2010 "Atlas" del gruppo Unikum dell'Università di Klagenfurt. Tra le mostre ricordiamo: nel 2000, a Udine la personale “Linea di Identità / Luca Laureati”. Nel 2005 la rassegna internazionale Stazione di Topolò - Postaja Topolove nello stesso anno a Cividale del Friuli la mostra "Tin Piernu/Luca Laureati Dialog", riproposta nel 2006 a Lubiana, nel 2007 a Muggia, nel 2008 a Graz. Nel 2007 la sezione "Paesaggi di una città" é alla mostra FVG_2007 nell'ambito di Spilimbergo Fotografia 2007. Nel 2009 partecipa alla collettiva del CRAF e della Regione FVG Pogledi-Sguardi e in settembre a Udine Strutture Precarie.

    lucalaureati@alice.it
  • PIERPAOLO MITTICA

    [+]
    Fotografo umanista, allievo di Walter Rosenblum, Naomi Rosenblum e Charles-Henri Favrod, ha ricevuto più di 40 riconoscimenti internazionali.
    Le sue foto sono state esposte in Europa e Stati Uniti e sono state pubblicate da quotidiani e riviste italiani e stranieri, tra cui l’Espresso, Alias del Manifesto, Vogue Italia, Repubblica, Panorama, il Sole 24 ore, Photomagazine, Daylight Magazine, Days Japan International, Asahi Shinbum, The Telegraph, The Guardian, Asian Geo.
    Le sue foto sono nelle collezioni permanenti di: Museo Fratelli Alinari, Firenze (Italia), Fotografiska Museum, Stoccolma (Svezia), Chernobyl National Museum, Kiev (Ucraina), J. Paul Getty Museum, Los Angeles (USA)
    Monografie:“Balcani, dalla Bosnia al Kosovo”, (Interattiva, Italia 2000); “Chernobyl la herencia oculta”, (Ellago Ediciones, Spagna 2006); “Chernobyl the hidden legacy” (Trolley, Gran Bretagna, 2007); "Cip non ha paura" (CRO - CRAF, Spilimbergo, Italia 2010); “Chernobyl 20 years after” (Kashiwa Shobo, Giappone 2011).

    www.pierpaolomittica.com
  • MAURO PAVIOTTI

    [+]
    Nasce a Palmanova nel 1956. Dopo un trascorso pittorico sotto la guida del prof. Carlo Patrone, inizia ad occuparsi di fotografia nel 1982 prediligendo il ritratto ed il reportage sociale che stampa da sé. Con mostre personali e collettive ha esposto in numerose gallerie in Italia ed all'estero. Nel 1991 era presente alla IV Biennale di Cordoba (Es), nel 1995 e 2011 alla Biennale di Venezia. Nel 1995 è stato premiato dall'Italian Art Directors Club per le immagini realizzate a favore della Lega Antivivisezione "L'uomo è una bestia". Dal 1999 al 2009 non ha fotografato. Il C.R.A.F. gli conferisce il Premio Friuli Venezia Giulia Fotografia nel 2013. Sue opere sono conservate presso il Museo Nazionale Alinari di Firenze, gli Archivi del C.R.A.F. di Spilimbergo, la Fondazione di Venezia e collezioni private.Tra gli altri, hanno scritto di lui Francesco Tullio Altan, Vittorio Basaglia, Sergio Maldini, Paolo Maurensig, David Maria Turoldo, Italo Zannier. Non è un fotografo professionista. Non accetta committenti.

    www.paviottiphoto.it
  • ADRIANO PERINI

    [+]
    È nato a Trieste nel 1948. L’amore per la natura e l’interesse per l’architettura costituiscono la base del suo lavoro fotografico, che si esprime principalmente in immagini di parchi e giardini, ritratti un po’ in tutto il mondo. Preferisce l'uso del bianco & nero e il medio formato. Ha pubblicato Fotosintesi, a cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Trieste, che è stato presentato anche in Austria, Ungheria e Slovacchia. Ha al suo attivo varie mostre personali in Italia ed in altri paesi del Centro-Europa. Sue opere sono conservate presso varie istituzioni e collezioni private.
    È uno dei fondatori dell’Associazione Photo-Imago, per conto della quale, da quasi trent’anni, organizza un’intensa attività espositiva sia in Italia che all’estero. Collabora con la Art photo gallery di Trieste. Da alcuni anni, in particolare, cura la presentazione di mostre fotografiche presso il Museo d’Arte Moderna “Ugo Carà” di Muggia, località nella quale opera e risiede.

    a.perini@photoimago.com
  • FABIO RINALDI

    [+]
    Nato a Trieste nel 1955. Segue, dagli anni '80, i processi della comunicazione visiva con particolare impegno verso il ritratto, alla ricerca non solo delle geometrie del volto, ma di quell'incontro di sguardi rivelatori dell'anima.
    Molto legato alla tecnica del bianco e nero che realizza nel grande formato curandone tutti i suoi passaggi. Numerosi i premi e riconoscimenti ottenuti. Ha al suo attivo numerose esposizioni sia in Italia che all'estero. Sue opere sono presenti in musei e collezioni private. È impegnato anche nell'organizzazione e diffusione della fotografia curando l'allestimento di numerose mostre, sia di autori affermati, sia di nuovi talenti. Ha ideato il premio "Città di Trieste al reportage", fa parte dell'organizzazione del festival "triestèfotografia", e collabora con la rivista di arte contemporanea Juliet.

    www.fabiorinaldi.com
  • GIANCARLO RUPOLO

    [+]
    Nato a Caneva (PN) nel 1945. Socio fondatore del circolo fotografico “L’OBIETTIVO” di Pordenone. Ha frequentato numerosi maestri quali Gianni Berengo Gardin, Mario de Biasi, Fulvio Roiter, Franco Fontana, Romano Cagnononi, Roberto Salbitani, Giovanni Marozzini, George Tadge, Giancarlo Torresani ed Ernesto Bazan . È coautore di numerosi libri ed è presente in vari testi fotografici; ha al suo attivo cinquantacinque mostre fotografiche collettive e ventidue personali. Recentemente ha vinto vari premi tra cui, il “10° Premio Mario Giacomelli”, il “XXIV Premio Città di Verona”, è stato selezionato a “Portfolio Italia”; ha vinto inoltre la “Farfalla d’argento” e “Farfalla d’oro”, il premio “Giorgio Trani” per il reportage, il premio speciale della giuria al concorso “Giancarlo Siani” , il 2°premio Portfolio al “Foto Festival di Trieste” 2012.
    Una sua foto è presente nel calendario di Amnesty International edito nel 50° anniversario di fondazione. Nel 2013 ha vinto il concorso portfolio dal CRAF, la “Farfalla d’Argento”, il 45° “Truciolo d’oro” ed è stato selezionato da National Geographic. Nel 2014 ha vinto il primo premio al concorso internazionale "Luz Contra el Racismo" a Madrid, è stato finalista con menzione al concorso della rivista “Oasis” e si è classificato al 2° posto al concorso “Portfolio città di Garda”. È stato nominato “Autore dell’anno 2012” FIAF per il FVG. Vive a Caneva (PN).

    giancarlo-rupolo@libero.it
  • MARIO SILLANI DJERRAHIAN

    [+]
    È nato a Addis Abeba nel 1940, vive sul Carso triestino. Fotografo, performer, videomaker, ha esposto in Italia e all'estero. Insegnante di fotografia (Scuola Media, Istituto d’Arte, Università Popolare, Civico Museo Revoltella). Fondatore a Trieste del Centro Fotografico Gamma, dell’emittente Radioattività, delle Edizioni del Centro G, del Gruppo 78. È stato presidente del Centro La Cappella Underground. Si è occupato di teatro (Teatro Sperimentale e Teatro Stabile di Trieste, Teatro Manzoni di Milano). Ha eseguito foto, film, performance, proiezioni per il Centro Arte Viva di Trieste. È stato “visiting lecturer” (nel ’76, ’78, ’86) al Polytecnic of Art di Sheffield, in Inghilterra. Ha fatto una disamina del suo lavoro all’Università Cattolica di Milano (2001) e alla Ca’ Foscari di Venezia (2001, 2004, 2008). Nel 1989 ha ricevuto il Premio CRAF-Spilimbergo FVG Art& per l’attività di ricerca. Il suo lavoro è stato oggetto di tesi di laurea: Lorenzo Michelli, DAMS, Bologna 1992-93; Francesca Dolzani, Cà Foscari, Venezia 2001. Nel 2003 il Museo d'Arte Moderna di Trieste gli ha organizzato un'importante mostra.
  • SERGIO SCABAR

    [+]
    Nasce a Ronchi dei Legionari (Gorizia) nel 1946, dove vive e lavora. Comincia ad interessarsi alla fotografia nel 1964. Col lavoro “Il Teatro delle cose” nel 1996 inizia ad utilizzare un tipo di stampa alchemica ai sali d’argento “unico esemplare”, particolarissimo metodo di lavoro tarato sui toni bassi. Ha iniziato ad esporre le sue opere nel 1970 in varie collettive e personali in Italia e all’estero. Nel 2003 riceve dal CRAF il Premio “Friuli Venezia Giulia Fotografia”. Nel 2008 ha pubblicato per Marte Edizioni il volume “Silenzio di luce”, nel 2010 il volume “Cidinors – Silenzi” edito da Associazion Culturàl Colonos.

    sergioscabar@yahoo.it
    www.sergioscabar.com
  • ENZO TEDESCHI

    [+]
    Nasce a Udine nel 1952, vive e lavora a Cormòns. Autodidatta, inizia a fotografare alla fine degli anni settanta in bianco e nero, che sviluppa e stampa personalmente nella sua camera oscura. Abbandona per un lungo periodo la fotografia che riprende nel 2006 con la ricerca di un suo personale linguaggio espressivo, progettando e costruendo sul tavolo di casa delle scenografie, piccoli plastici che richiedono lunghi processi di preparazione e assemblaggio che poi fotografa in medio formato. Stampa in analogico su carta baritata conferendo alle sue immagini una particolare tonalità di fondo, opportunamente calibrata e sapientemente espressa. Ultimamente si è avvicinato anche al mondo digitale. Ha partecipato a numerose mostre collettive e personali, nazionali e internazionali.

    www.enzotedeschi.it
  • STEFANO TUBARO

    [+]
    Nato a Codroipo nel 1960 compie studi ad indirizzo artistico, sviluppando il suo interesse per la fotografia contemporanea dal 1978. Ha partecipato a progetti espositivi ed editoriali, curato iniziative didattiche ed attività di consulenza sulla fotografia collaborando con Enti pubblici ed Associazioni culturali. Nel periodo1993-1996 presiede il Circolo Fotografico Friulano di Udine. Dal 1996 al 2000 è incaricato al coordinamento di progetti culturali promossi dall’Assessorato alla Cultura e l’Agenzia Giovani del Comune di Udine. Nel 1999 ha ricevuto, dal Centro di Ricerca e Archiviazione della Fotografia, il premio “Friuli Venezia Giulia Fotografia”. Sue fotografie sono state proposte in numerose rassegne espositive, di ambito nazionale ed estero, inoltre figurano in collezioni pubbliche e private. È insegnante di “Arte della Fotografia e della Cinematografia” presso il Liceo Artistico Statale ”Sello” di Udine. Vive e lavora a Martignacco e Udine.

    www.tubaro.it
©2014 Il Tempo dei Fotografi contact us